Guida sulle migliori lavatrici da comprare nel 2021

In questa guida vi illustriamo quali sono le migliori lavatrici attualmente presenti sul mercato. Comprare una lavatrice non è una scelta facile, soprattutto perchè non si acquista spesso visto che si tratta di un elettrodomestico che può durare diversi anni. Si pensi solo al fatto che ci sono ancora lavatrici funzionanti degli anni ’90, quindi sarete d’accordo con noi che l’acquisto di un prodotto così potenzialmente longevo dev’essere fatto con cura.

Migliori Lavatrici: Introduzione

Visto che si tratta di ormai di un elettrodomestico indispensabile, bisogna soffermarsi un po’ di più su certe caratteristiche e scegliere attentamente il prodotto che fa per voi. Innanzitutto dovete valutare in base allo spazio disponibile, se è meglio una lavatrice slim o una con le dimensioni standard, alla capienza se siete in tanti a casa e avete molti indumenti da lavare, in quel caso ovviamente non sceglierete una lavatrice da 7kg, ma piuttosto una da 9-10kg.

Oltre a questo altri fattori da tenere in conto sono i vari programmi di lavaggio, se per esempio avete bisogno di lavare particolari capi delicati come per esempio la lana o la seta. Di solito le lavatrici di ultima generazione vi offrono tante possibilità di programmi e li potete regolare in base alle vostre esigenze. Ulteriori fattori da tenere in conto sono la classe energetica della lavatrice, la quale vi può aiutare a valutare i consumi specifici del prodotto, la velocità della centrifuga che può cambiare in base al modello, la rumorosità che per alcuni può diventare un fattore molto importante e il tipo di carica, che può essere a carica frontale o carica dall’alto.

Di tutte queste cose comunque ne parleremo in seguito.

Nella nostra guida divideremo le lavatrici in quattro categorie:

  • La prima tratterà le migliori lavatrici di piccole dimensioni, le cosiddette lavatrici slim che si caratterizzano per un minore ingombro soprattutto in profondità arrivando ad una dimensione di 46cm. Essendo meno profonde hanno anche meno carico, infatti la loro portata massima è di 7kg;
  • Nella seconda categoria saranno presenti le migliori lavatrici di media capacità di carico, e più precisamente modelli da 8 e 9kg di carico;
  • La terza categoria comprenderà modelli delle migliori lavatrici di grande capacità di carico, quelli da 10kg;
  • Per ultimo vedremo una particolare categoria di lavatrici, cioè le migliori lavatrici con carica dall’alto. In fondo troverete la descrizione della loro particolarità.

Quindi non divulghiamoci troppo e vediamo subito i vari modelli delle migliori lavatrici scelti da noi per ogni categoria. Dopo l’elenco dei modelli entreremo nei particolari parlando dei vari fattori di scelta e dei modi di carica.

Migliori lavatrici di piccole dimensioni:

1. Candy Aqua 1142D1

Candy Aqua 1142D1

Cominciamo ad elencare i prodotti in questa guida sulle migliori lavatrici con la  Candy Aqua 1142D1 che è una delle lavatrici più piccole sul mercato. L’ingombro di questo modello è veramente minimo e ermette di guadagnare il 50% di spazio offendo caratteristiche e prestazioni in linea con le tradizionali lavatrici. Si tratta di un prodotto ottimo per appartamenti piccoli, per single, o anche nelle seconde case. La sua compattezza vi dà la possibilità di nasconderla per bene, sotto il lavandino, o all’interno di un mobile. E’ alta 69 cm, larga 51 e profonda 44. Essendo molto piccola anche le capacità di carico sono ridotte, ed infatti è possibile caricare solo 4kg di bucato.

La classe energetica è A+ ed è dotata di un display digitale, mentre la centrifuga ha una velocità massima di 1100 rpm. Durante la centrifuga potrebbe diventare un po’ rumorosa, infatti il livello di rumorosità dichiarato è di 80 dB

Caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni: 69 x 51 x 44 cm
  • Capacità carico: 4kg
  • Velocità Centrifuga: 1100 rpm
  • Rumorosità (centrifuga): 80 dB
  • Connettività: Nessuna
  • Numero programmi: 16
  • Consumo di energia (kWh): 0.705
  • Peso: 49 kg (lordi)
Pros
  • Piccolissime dimensioni
Cons
  • Capacità di carico solo 4kg
  • Centrifuga rumorosa
  • Nessuna connettività

2. Candy CS4 1272D3/1-S

Candy CS4 1272D3/1-S

Rimanendo nella famiglia Candy troviamo il modello Cs4 1272D3/1-S . Si tratta di una lavatrice slim con dimensioni 85 x 60 x 43.2 cm e capacità di carico pari a 7kg. Essendo slim e avendo una profondità di soli 43 cm risulta molto comoda da gestire negli spazi, certo non come la sorellina vista sopra, però rimane comunque una delle migliori lavatrici di piccole dimensioni presenti sul mercato. E’ dotata di un rilevatore di peso interno che adatterà automaticamente la quantità d’acqua necessaria per il lavaggio. E’ dotata anche di 4 programmi rapidi utili nel caso in cui dovete lavare velocemente qualche capo.

La classe energetica è A+++ e la velocità della centrifuga raggiunge 1400 rpm. Questa durante la massima velocità potrebbe diventare un po’ rumorosa. La lavatrice è dotata anche di connessione NFC Smart Touch di Candy. Tramite il vostro smartphone (che dov’essere dotato di connettività NFC) potrete scaricare l’applicazione e gestire la vostra lavatrice.

Caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni: 85 x 60 x 43.2 x cm
  • Capacità carico: 7kg
  • Velocità Centrifuga: 1400
  • Rumorosità (centrifuga): 79 dB
  • Connettività: NFC
  • Numero programmi: 16
  • Consumo di energia (kWh): 0.875
  • Peso: 62kg (lordi)
Pros
  • Dimensioni Contenute
  • Connettività NFC
  • 4 programmi rapidi
  • Rilevatore di peso
Cons
  • Centrifuga un po’ rumorosa

3. Samsung WW70K5210XW

Candy CSS14102T3-01

L’ultima tra le migliori lavatrici slim che consigliamo è la Samsung WW70K5210XW. Si tratta di un modello con dimesioni 85 x 60 x 45.6 cm e con capacità di carico di 7kg. Quindi come ingombro siamo in linea con la lavatrice Candy vista prima, anche se questa è un po’ più profonda rimane comunque comoda da sistemare negli spazzi stretti. E’ dotata di doppio oblò, uno grande e uno più piccolo chiamato AddWash, che consente di inserire in maniera semplice e rapida capi o detergente in qualsiasi momento (però solo quando la temperatura dell’acqua è inferiore a 50 gradi) del lavaggio in lavatrice.

La classe energetica a cui appartiene è A+++ e la velocità della centrifuga raggiunge il massimo di 1200 rpm. E’ dotata di connettività Samsung Smart Check, che vi permette di eseguire la diagnostica della lavatrice tramite l’applicazione dedicata. Wi-Fi ed NFC non sono presenti.

Caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni: 85 x 60 x 45.6 cm
  • Capacità carico: 7kg
  • Velocità Centrifuga: 1200 rpm
  • Rumorosità (centrifuga): 75dB
  • Connettività: Samsung Smart Check
  • Numero programmi: 14
  • Consumo di energia (kWh): 0.76
  • Peso: 67kg (netto)
Pros
  • Doppio oblò
  • Abbastanza silenziosa
Cons
  • Assenza di connettività Wi-Fi o NFC

Migliori lavatrici di media capacità di carico:

1. Electrolux EW6F482Y

Electrolux EW6F482Y

Passando di categoria e andando sulle migliori lavatrici di media capacità di carico, troviamo la Electrolux EW6F482Y. Si tratta di un modello con capacità massima di 8kg e dimensioni 60 x 85 x 54.7 cm. Entrando in questa categoria aumentano anche le dimensione e gli ingombri delle lavatrici, infatti le dimensioni sono quelle delle lavatrici standard, forse qualcosa di meno in profondità. Comunque assicuratevi di avere abbastanza spazio prima di acquistarla. E’ dotata di sistema SensiCare System che regola la durata del programma a seconda delle dimensioni del carico, usando
meno energia e acqua ed evitando che gli eventuali articoli vengano lavati per troppo tempo.

La sua efficienza energetica è garantita anche dall’appartenenza alla classe energetica A+++. La velocità massima della centrifuga è di 1200 rpm e risulta abbastanza silenziosa. Non è dotata di nessuna connettività, che è l’unico vero contro. Però tutto sommato la sua qualità prezzo è ottima e questo la fa diventare una delle migliori lavatrici di questa categoria.

Caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni: 60 x 85 x 54.7 cm
  • Capacità carico: 8kg
  • Velocità Centrifuga: 1200 rpm
  • Rumorosità: 73 dB
  • Connettività: Nessuna
  • Numero programmi: 14
  • Consumo di energia (kWh): 0,808
  • Peso: 65,5 kg (netti)
Pros
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Silenziosa
  • Rilevatore di peso
Cons
  • Assenza di connettività Wi-Fi o NFC

2. Bosch Serie 6 WAT24439IT

Bosch Serie 6 WAT24439IT

Il secondo e l’ultimo modello che troviamo nella categoria delle migliori lavatrici di media capacità di carico è la Bosch Serie 6 WAT24439IT. Questo prodotto è dotato di un cestello capace di contenere 9 kg di bucato e le sue dimensioni sono 84.8 x 59.8 x 59 cm. Anche in questo caso abbiamo una tecnologia, chiamata ActiveWater che utilizza solamente la quantità di acqua necessaria usando i sensori integrati che regolano il consumo d’acqua in base al tipo di tessuto e alla quantità caricata.  E’ dotata anche di un cestello brevettato con sistemi di induzione che permettono un ammollo più rapido.

La classe energetica a cui appartiene è A+++ e la velocità massima della centrifuga è di 1200 rpm e risulta abbastanza silenziosa. Non è dotata di connettività, né Wi-Fi né NFC. E’ dotata di particolari programmi come AllergyCare adatti  per pelli sensibili e facilmente irritabili, inoltre ha le pareti laterali anti-vibrazione che la rendono ancora più silenziosa e stabile. La sua qualità costruttiva e la garanzia Bosch la fanno diventare una delle migliori lavatrici di questa categoria secondo il nostro parere.

Caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni: 84.8 x 59.8 x 59 cm
  • Capacità carico: 9 kg
  • Velocità Centrifuga: 1200 rpm
  • Rumorosità: 75 dB
  • Connettività: Nessuna
  • Numero programmi: 15
  • Consumo di energia (kWh):  0,92
  • Peso: 69,7 (netto)
Pros
  • Ottima qualità
  • Silenziosa
  • Rilevatore di peso
Cons
  • Assenza di connettività Wi-Fi o NFC

Migliori lavatrici di grande capacità di carico:

1. Candy CSS14102T3-01

Candy CSS14102T3-01

Passando alla penultima categoria dei prodotti che vi presentiamo in questo articolo, quella delle migliori lavatrici di grande capacità di carico, troviamo la Candy CSS14102T3-01. Si tratta di un modello con dimensioni 85 x 60 x 54 cm e con possibilità di caricare fino a 10kg di bucato a lavaggio. Questo fa di lei un prodotto perfetto per famiglie numerose che hanno bisogno di lavare grandi quantità di capi settimanalmente. Come le lavatrici slim Candy, anche questa è dotata di un rilevatore di peso interno che adatterà automaticamente la quantità d’acqua necessaria per il lavaggio come anche di 4 programmi di lavaggio rapido.

La classe energetica è A+++ e la velocità della centrifuga raggiunge i 1400 rpm, che si fanno sentire una volta raggiunta la massima velocità. E’ dotata anche di NFC Smart Touch di Candy tramite cui con il vostro smartphone (che dov’essere dotato di connettività NFC) la potete gestire con facilità.

Caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni: 85 x 60 x 54 cm
  • Capacità carico: 10kg
  • Velocità Centrifuga: 1400 rpm
  • Rumorosità: 81 dB
  • Connettività: NFC
  • Numero programmi: 14
  • Consumo di energia (kWh): 1,2
  • Peso: 70kg (netto)
Pros
  • Rilevatore di peso
  • 4 programmi rapidi
  • 2 programmi a vapore
  • Connettività NFC
Cons
  • Un po’ rumorosa

2. Hoover Link HL 14102D3-01

Hoover Link HL 14102D3-01

Il secondo prodotto che vi presentiamo in questa categoria è la Hoover Link HL 14102D3-01. Si tratta di un modello 89 x 65 x 60 cm e con capacità di 10kg. Ovviamente anche questo si adatta per lo più a famiglie numerose, e fate anche attenzione al fatto che è un po’ più altra e profonda rispetto a tutti i modelli che abbiamo visto finora. E’ dotata di tutte le funzionalità che abbiamo visto anche negli altri modelli, il peso automatico del carico per regolare al meglio ogni lavaggio e inolte fornisce tutte le informazioni di cui hai bisogno per scegliere il miglior programma e le migliori opzioni.

Ovviamente per accedere alle funzioni più sofisticate bisognerà scaricare l’applicazione Hoover One Touch (e collegarsi tramite NFC), con la quale potrete monitorare sempre il vostro elettrodomestico per ottenere ogni giorno massima efficienza ed i migliori risultati. Trattandosi di un prodotto energicamente efficiente non ci sorprende il fatto che appartenga alla classe energetica A+++. La velocità della centrifuga raggiunge i 1400 rpm e purtroppo non è proprio silenziosa quando al massimo. Il prodotto nel suo complesso gode di un ottimo rapporto qualità prezzo, e per chi cerca una grande capacità di carico questa è sicuramente una delle migliori lavatrici che possiamo consigliare.

Caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni: 89 x 65 x 60 cm
  • Capacità carico: 10 kg
  • Velocità Centrifuga: 1400 rpm
  • Rumorosità: 81 dB
  • Connettività: NFC
  • Numero programmi: 16
  • Consumo di energia (kWh): 1,2
  • Peso: 70 kg (netto)
Pros
  • Numerosi programmi
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Connettività NFC
Cons
  • Un po’ rumorosa

Migliori lavatrici con carica dall’alto:

1. CANDY CST G382D-S

CANDY CST G382D-S


Finalmente arriviamo all’ultima categoria, quella che riguarda le migliori lavatrici con carica dall’alto. Nel proseguo dell’articolo troverete le caratteristiche delle lavatrici con carica dall’alto, qua ci soffermeremo solo delle caratteristiche dei prodotti. La prima che vi consigliamo è la Candy CST G382D-S. E’ alta 85cm, profonda 60 e larga 40. La sua capacità di carico è di 8kg che la rende adatta anche per famiglie fino a 4 o massimo 5 persone. Il coperchio di carica è dotato di un sistema frenante che lo accompagna durante la chiusura ed evita di farlo sbattere contro il corpo della lavatrice. Fate attenzione ai supporti montati per la fase di trasporto, che devono essere rimossi prima dell’utilizzo.

La classe energetica della lavatrice è A+++ ed è dotata di una centrifuga in grado di raggiungere 1200 rpm. Non è molto silenziosa, però il numero massimo di giri può essere regolato per ogni lavaggio e questo può ridurre la rumorosità. E’ possibile collegarsi tramite lo smartphone dotato di NFC ed usare le funzionalità smart che abbiamo già visto per le altre lavatrici Candy. Nel complesso si tratta di un buon prodotto, svolge in modo ottimale il suo lavoro ed il rapporto qualità prezzo è molto buono. Per questo la consigliamo come una delle migliori lavatrici con carica dall’alto.

Caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni: 85 x 40 x 60
  • Capacità carico: 8 kg
  • Velocità Centrifuga: 1200 rpm
  • Rumorosità: 77 dB
  • Connettività: NFC
  • Numero programmi: 15
  • Consumo di energia (kWh): N/D
  • Peso: 56,5 kg (netto)
Pros
  • Capacità di carico
  • Connettività NFC
Cons
  • Rumorosa

2. AEG L6TBG721

AEG L6TBG721

Il secondo prodotto in questa categoria, e l’ultimo di questa guida sulle migliori lavatrici è la AEG L6TBG721. Si tratta di una lavatrice a carica dall’alto con dimensioni 85 x 40 x 60 cm e capacità di carico da 7kg (esiste anche la versione a 6kg). Rispetto alla Candy quindi si perde un po’ di capacità per ogni lavaggio, quindi l’utilizzo è più adatto per una famiglia di 3 o 4 persone. E’ dotata di tecnologia ProSense che permette di regolare automaticamente la durata del ciclo e i consumi di acqua e di energia in funzione del carico. Consente inoltre l’apertura confortevole del cesto, semplicemente premendo un pulsante e la frenata in chiusura come la Candy vista sopra.

La classe energetica è A+++ e la velocità massima a cui può arrivare la centrifuga è di 1200 rpm. Nel complesso può risultare un po’ rumorosa soprattutto durante la centrifuga, ed inoltre non è dotata di nessuna connettività smart. In compendo ha un grande display su cui potete vedere tutte le informazioni sul lavaggio. Il prodotto nel complesso è ottimo e lava molto bene i capi, quindi ve lo consigliamo soprattutto se siete in ricerca di lavatrici appartenenti a questa categoria.

Caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni: 85 x 40 x 60 cm
  • Capacità carico: 7kg
  • Velocità Centrifuga: 1200 rpm
  • Rumorosità: 77 dB
  • Connettività: Nessuna
  • Numero programmi: 11
  • Consumo di energia (kWh): 0,97
  • Peso: 61 kg (netto)
Pros
  • Rilevatore di peso
  • Display grande
Cons
  • Un po’ rumorosa
  • Nessuna connettività

Un po’ di nozioni sulle lavatrici

Dopo aver visto quali sono le migliori lavatrici per varie categorie, vediamo un po’ meglio di descrivere i vari fattori di scelta da prendere in considerazione durante l’acquisto della lavatrice, e anche in cosa differenziano le lavatrici a carica dall’alto e quelle a carica frontale.

-Lavatrici a carica dall’alto

Si tratta come abbiamo visto di una particolare categoria di lavatrici dotate di uno sportello superiore da cui va caricato il bucato da lavare. Sono perfette per persone che si ritrovano con poco spazio a casa o per chi ha problemi di schiena perchè non è necessario piegarsi per caricarla. Per quanto riguarda le dimensioni questa categoria di lavatrici ha generalmente una larghezza di cca 40cm, quindi sono più strette rispetto alle lavatrici a carica frontale e non hanno bisogno di spazio davanti visto che si caricano dall’alto. Per contro però sono più alte e soprattutto la loro capacità di carico è più limitata e si ferma a 7-8kg. Le dimensioni standard sono 90x60x40cm.

-Lavatrici a carica frontale

Le lavatrici a carica frontale sono le classiche lavatrici dotate di apertura frontale. Il loro maggior pregio è ovviamente la capacità di carico che supera quella dei modelli a carica dall’alto. Sono le dimensioni infatti ad essere il maggior problema di questo tipo di lavatrici visto che sono ingombranti e le loro dimensioni arrivano ai 85cm in altezza e 60cm in larghezza e profondità.
Ma esistono ovviamente i modelli più piccoli e meno ingombranti, ovviamente con una minore capienza viste le dimensioni più contenute.

-Dimensioni e capacità di carico della lavatrice

Primo fattore nella ricerca di una lavatrice, come abbiamo già scritto all’inizio di questa guida sulle migliori lavatrici, è la dimensione. Nel caso abbiate tanto spazio a disposizione non avrete tanti problemi, anche se comunque è meglio cercare un prodotto che ingombri poco. Però se lo spazio comincia a mancare ogni centimetro potrebbe diventare importante, quindi prendete misura delle dimensioni necessarie e acquistate di conseguenza. Per esempio le lavatrici slim hanno una profondità compresa tra i 40 e 45 cm e potrebbero essere una buona soluzione, come anche le lavatrici a carica dall’alto.

I modelli più grandi hanno delle dimensioni piuttosto standard, l’altezza è intorno ai 85 cm, mentre la profondità e la larghezza sui 60 cm. Ovviamente i valori possono cambiare in base al modello.

La capacità di carico, o la portata del cestello, variano in base alle dimensioni delle lavatrici. Da questo dipenderà la quantità del bucato che riuscirete a lavare con un solo ciclo di lavaggio. Ovviamente la capacità dovrà essere scelta in base ai componenti della famiglia e alla frequenza di lavaggio. Per esempio se in casa siete in 3 è inutile prendere una lavatrice da 10kg, sarebbe uno spreco. Diciamo che la capacità ideale, che vale un po’ per tutti, è di 8 kg anche se spesso i produttori cercano di venderci i modelli con capienza migliore. I modelli con capienza maggiore spesso costano di più e non sempre lavano meglio, quindi non ha senso esagerare se non si ha veramente bisogno.

-Centrifuga

La centrifuga incide sulla quantità d’acqua che verrà estratta dai vestiti alla conclusione del lavaggio, il che ovviamente favorirà la seguente asciugatura. Questo è il solo e l’unico aspetto su cui influisce la centrifuga. Possiamo trovare vari modelli come visto nella nostra guida sulle migliori lavatrici che avranno diversi numeri di giri al minuto della centrifuga, che vanno dai 800 ai 1600 giri. Bisogna far attenzione a non farsi ingannare dai numeri, il maggior numero di giri non incrementa di troppo le prestazioni della centrifuga e inoltre comporta un maggiore stress meccanico alla lavatrice. Il nostro consiglio è di stare sui 1200 giri.

-Programmi

Le lavatrici si differenziano anche per i vari programmi presenti su di esse. Esistono programmi che regolano il lavaggio in base al tipo di tessuto (cotone, lana, sintetici, ecc.), alla temperatura dell’acqua che può variare di solito dai 20 ai 90 gradi, alla velocità della centrifuga e così via. Sono di solito i modelli più costosi ad avere più programmi aggiuntivi ed anche alcune funzioni smart come la connettività Wi-Fi o NFC che vi permette di far partire la vostra lavatrice in remoto o di monitorarne il funzionamento, il rilevamento automatico del peso del vostro bucato, funzioni anti pieghe, ecc.

-Rumorosità

Un altro fatto importante a cui stare attenti è la rumorosità. Soprattutto se usate la lavatrice nelle ore serali e se abitate in un condominio avere un modello silenzioso vi permette di non disturbare i vicini come anche voi stessi se vi piace avere silenzio nella vostra casa. I valori si aggirano sui 50-60dB in fase di lavaggio e 70-80dB in fase di centrifuga, inoltre alcuni modelli sono dotati di ammortizzatori che riducono le vibrazioni a contatto con le superfici.

-Motore Inverter

I motori ad inverter sono molto più efficaci e duraturi rispetto ai motori tradizionali in corrente continua. I motori in corrente continua sono dotati di spazzole per alimentare il movimento meccanico del motore. I motori ad inverter, invece, consentono di regolare il funzionamento del motore tramite un dispositivo elettronico che ottimizza il consumo di corrente. Quindi i vantaggi sono una maggiore silenziosità, minori consumimeno rumori, e soprattutto una minore usura del motore. Quindi al giorno d’oggi le migliori lavatrici sono dotate di motori inverter.

-Consumo e Classe energetica

Leggete sempre l’etichetta energetica quando comprate un elettrodomestico, qualunque esso sia. Scegliere il modello che consuma meno vi permetterà di risparmiare sulla bolletta della luce, e anche se giornalmente potrà sembrare un risparmio irrisorio, se fate i calcoli di tutto l’anno vedrete che avrete risparmiato una bella cifra. Quindi cercate un prodotto che abbia almeno la classe energetica A. E visto che il maggior consumo deriva dallo riscaldo dell’acqua, un accorgimento in più che potete fare è quello di eseguire lavaggi a temperature basse quando possibile. Nella nostra guida sulle migliori lavatrici troverete già i modelli con un ottima classe energetica.

-Manutenzione

Ovviamente dovete fare attenzione anche alla manutenzione della vostra lavatrice, cercando di usarla nel modo più corretto possibile. Inoltre cercate di pulire regolarmente il filtro, almeno ogni 3-4 mesi. Quando caricate il bucato cercate di assicurarvi che le tasche dei vestiti siano vuote, perchè alcuni oggetti potrebbero rovinare il cestello. Inoltre alcune lavatrici hanno delle funzioni specifiche che abbinate ai detersivi giusti aiutano a mantenere pulito tutto il sistema.

Conclusioni: le migliori lavatrici da comprare

Come vedete la scelta della lavatrice per la vostra casa è influenzata da vari fattori. Quindi durante la fase di ricerca prendete atto di questi e valutate con attenzione i prodotti che fanno al caso vostro. Noi vi abbiamo elencato la lista delle migliori lavatrici secondo un nostro punto di vista, però questo non vuol dire che siano le migliori lavatrici in assoluto quindi prendetelo come un consiglio. Il mercato è molto ampio e neanche noi abbiamo la possibilità di vederle tutte, la cosa importante è leggere bene le caratteristiche e informarsi il più possibile sul prodotto.

Se sei alla ricerca di altri elettrodomestici di qualità per la tua casa, oltre a questo articolo sulle migliori lavatrici poi leggere la nostra guida sui migliori frigoriferi da comprare online. Inoltre sul nostro sito trovi recensioni di altri prodotti per la casa che potrebbero tornarti utili.

Condividi: