Le 5 migliori sedie da gaming

I gamer di tutto il mondo sanno quanto è importante avvalersi dei migliori componenti. Non solo per quanto riguarda le console o il pc per giocare e tutte le periferiche di contorno, ma anche gli accessori che permettono di sostenere lunghe sessioni di gioco. Senza dubbio tra i più importanti troviamo le sedie da gaming, che devono essere confortevoli e permettere di passare diverse ore al giorno seduti senza risentirne.

Le migliori sedie da gaming in verità sono utilizzate con ottimi risultati anche da coloro che cercano una sedia per il lavoro, sia per la casa che l’ufficio. Fondamentalmente una poltrona di questo tipo è pensata per chi ha la necessità di passare diverse ore al giorno seduto e cerca di farlo nel modo più comodo possibile, senza risentirne dal punto di vista della postura per esempio.

Non è lo stesso passare 5 o più ore seduto su una classica sedia dove si pranza o su una poltrona di scarsa qualità o passarle su una sedia da gaming. Sono pensate per non deformarsi, inclinarsi e rispettare la normale anatomia del corpo umano.

Oggi le persone sono sempre più consapevoli dell’importanza di utilizzare una sedia ergonomica, specialmente perché per esperienza si rendono conto che se non la utilizzano, ne risentono poi con dolori alla schiena e al collo.

Andiamo quindi a scoprire quali sono le migliori sedie da gaming per la vostra casa o il vostro ufficio!

Migliori sedie da Gaming: 5 modelli consigliati

1. Sedia da Gaming Songmics

sedia da gaming songmics

La sedia da gaming Songmics è uno dei modelli più venduti su Amazon, con oltre 11mila recensioni positive ricevute.

E’ disponibile in diversi colori. Verde, arancione, rosso, blu, bianco e nero. E’ stata realizzata in poliuretano ed è un similpelle, questo la rende piuttosto semplice da pulire, senza considerare poi che ha un’imbottitura in spugna ad alta densità che la rende resistente alla deformazione.

La curvatura dello schienale è stata realizzata pensando proprio al corpo umano, così da adattarsi alla schiena e sostenerla anche durante lunghe sessioni di gioco. E’ munita di rotelle resistenti, che non si usurano e non fanno molto rumore durante lo spostamento.

La sedia da Gaming Songmics ha una portata massima di 150 kg. L’articolo pesa 19.2 kg.

Pros
  • Comoda anche dopo molte ore di utilizzo
  • Facile da pulire
  • Non si deforma
Cons
  • Schienale non inclinabile

2. Sedia da ufficio SONGMICS

sedia da ufficio songmics

La seconda nella nostra lista delle migliori sedie da gaming è la sedia Songmics. Può essere utilizzata sia dai gamer sia da coloro che cercano una sedia ergonomica per il proprio ufficio. Possiede un poggiapiedi telescopico e lo schienale è regolabile. Sopporta una carico massimo di 150 kg.

L’altezza della seduta può essere regolata tra i 47 e i 57 cm. L’inclinazione regolabile va dai 90° ai 135°. Tutto questo per garantirvi la posizione più comoda in assoluto.

Proprio per lo stesso motivo monta il supporto lombare e poggiatesta. Su questa stessa sedia puoi riposare, inclinando lo schienale e estraendo il poggiatesta puoi sdraiarti.

Tutta la sedia è stata realizzata con imbottiture in spugna ad alta densità che impedisce di andare incontro alla deformazione.

Pros
  • Altezza e schienale regolabile
  • Indeformabile
  • Permette di sdraiarsi
Cons
  • Un poco rumorosa durante il movimento

3. Sedia da Gaming Yoleo

Sedia da Gaming Yoleo

La sedia da Gaming di Yoleo ha un aspetto decisamente accattivante. Completamente nera e con una solida struttura in metallo, permette di sopportare fino a 150 kg di peso.

E’ stata realizzata in pelle PU liscia. Il cuscino del sedile, quelli lombari e il poggiatesta sono stati realizzati per garantire il miglior comfort possibile.

La sua solida base in acciaio permette anche di garantire movimenti sicuri. Si tratta infatti di una sedia girevole, piuttosto leggera e che consente di muoversi da un posto all’altro grazie alle comode rotelle.

Si adatta perfettamente alla curvatura del corpo, tanto quando vi sedete che quando vi sdraiate. Potete regolare l’altezza, così come la direzione del bracciolo. E’ piuttosto fluida ed è facile da regolare.

Pros
  • Facile da regolare
  • Comoda e solida allo stesso tempo
  • Supporta la posizione sdraiata
Cons
  • Può dare un po’ di problemi in fase di montaggio

4. Sedia da Gaming VADIM

Sedia da Gaming VADIM

Potete acquistarla sia se cercate una sedia da gaming che una da ufficio. In definitiva si tratta di una poltrona ergonomica, realizzata con ottimi materiali e con altezza regolabile. E’ pensata per coloro che hanno bisogno, per un motivo o per un altro, di passare molte ore seduti.

Potete cambiare l’inclinazione, compresa tra i 90° e i 155°. Anche l’altezza del sedile è regolabile, così come i braccioli. Ha un buon supporto lombare e questo garantisce il massimo comfort possibile.

Per quanto riguarda i materiali, il telaio è realizzato in metallo integrato, un rivestimento in pelle artificiale e all’interno una spugna ad alta densità per impedire che la sedia si deformi, anche quando deve sopportare diverse ore al giorno il peso di una persona.

Pros
  • Non deformabile
  • Regolabile in inclinazione e altezza
  • Solida struttura in metallo integrato
Cons
  • Non ci sono particolari contro

5. Sedia da Gaming AutoFull

Sedia da gaming autofull

Potete utilizzarla tanto per il gaming quanto per il lavoro. Si rivela una perfetta sedia da ufficio, con un’altezza inclinabile e regolabile e un supporto lombare.

La marca AutoFull è particolarmente apprezzata da molti professionisti che cercano sempre di fornire la miglior esperienza di gioco ai propri clienti.

Potete regolare la testa, mentre i cuscini lombari offrono un comfort superiore alla media. Tutto questo permette di lavorare o giocare per più tempo senza affaticarsi. 

Lo schienale può essere inclinato tra i 90° e 155° con un sistema sicuro di bloccaggio. Il cuscino invece ha uno spessore di 13 cm, con rivestimento in pelle e fibra di carbonio. Tutto questo la rende una delle migliori sedie da gaming.

Pros
  • Comfort ineguagliabile
  • Testa ergonomica e cuscino lombare
  • Rivestimento in morbida pelle
Cons
  • Nessun contro rilevante

Cosa rende una sedia una sedia gaming?


A prima vista, le sedie da gioco non sembrano molto diverse dalle sedie da scrivania. Sono in genere piuttosto grandi, con schienali che si estendono abbastanza in alto da sostenere la testa, insieme a grandi braccioli e una base girevole con ruote che ti permettono di rotolare e girare liberamente. Probabilmente hai visto sedie da ufficio che sembrano abbastanza simili. Le sedie da gaming però hanno alcune differenze chiave.

In primo luogo, le opzioni di colore e stile delle sedie da gioco sono generalmente molto diverse dalle sedie da ufficio. La maggior parte delle sedie da ufficio si concentrano su colori e toni scuri, e hanno design più tradizionali del sedile. Le sedie gaming di solito vengono fatte in una varietà di colori, e anche se la sedia fosse per lo più nera, ci saranno probabilmente un sacco di elementi accattivanti risaltati in colori diversi. Alcune sedie da gaming sono anche marchiate con supereroi, squadre di e-sport, nomi di film o spettacoli. I sedili sono anche progettati secondo i modelli dei sedili che si trovano nelle macchine da corsa.

In secondo luogo, sono molto più regolabili. Tutti i modelli che abbiamo testato hanno le solite opzioni come altezza e inclinazione, proprio come le sedie da ufficio. Ma vanno un passo avanti con braccioli regolabili che si possono ruotare, far scorrere e spostare su e giù. Su alcune sono presenti anche dei porta bicchieri.

In ultimo, le sedie da gioco si reclinano. Mentre le sedie da ufficio generalmente offrono solo regolazioni limitate sull’angolo tra il sedile e la parte posteriore della sedia, le sedie da gaming ti permettono di piegarti all’indietro con la semplice pressione di una leva. La maggioranza delle sedie che abbiamo testato ha una funzione reclinabile che ti permette di sederti comodamente all’indietro e guardare la TV con la stessa facilità con cui ti puoi piegare in avanti e guardare il monitor del computer.

Materiali delle sedie da gaming


I materiali della sedia sono anche un fattore importante da considerare. La maggior parte delle sedie da gaming che abbiamo visto usano pelle di poliuretano (PU), un materiale sintetico simile alla pelle per il rivestimento, e schiuma densa per l’imbottitura. È la configurazione più comune per una sedia di questo genere, ma non è l’unica opzione. Alcune sedie infatti hanno gusci in tessuto, mentre altre sono realizzate in vera pelle (ovviamente anche il prezzo di queste è molto più alto).

Il telaio invece nella maggior parte dei modelli è fatto di metallo. Infatti è considerato il miglior materiale, perché è in grado di sopportare un carico pesante senza deformarsi e non perde le sue proprietà nel corso degli anni. Alcune sedie usano l’acciaio inossidabile o acciaio con varie leghe (i modelli più costosi), altre leghe di alluminio (sono più economiche e leggere, quindi saranno più facili da spostare da un posto all’altro). I modelli più economici usano la plastica che non è fatta per resistere a grossi carichi ed è più esposta a rotture, ovviamente senza possibilità di riparazione.

Ergonomia, postura e prevenzione del dolore

In questa sezione parliamo dell’importanza di prendersi cura del proprio corpo durante le sessioni di gioco, garantite dalle migliori sedie da gaming in commercio.

Evitare il dolore al collo e alla schiena

I computer sono un punto fermo di quasi tutti gli ambienti di lavoro e di gioco, e non sembra che questa tendenza stia per cambiare presto. I gamers sono ad alto rischio, per quello che alcuni nella comunità medica chiamano il troppo gaming una ‘malattia da seduti’ (gli effetti negativi di uno stile di vita troppo sedentario), per i disturbi alla schiena.

Il primo suggerimento che possiamo darvi è di muovervi periodicamente. Il movimento contrasta l’inattività. Sembra semplice, ma l’attività fisica e l’allenamento in casa aiutano i muscoli a rilassarsi e a recuperare, oltre a comprimere e decomprimere i dischi intervertebrali. Il risultato è una migliore filtrazione dei fluidi intorno ai nuclei dei dischi. Ovviamente bisogna anche saper scegliere tra le migliori sedie da gaming. Quando si acquista una sedia, le cose principali da cercare sono la regolazione dell’altezza, la regolazione della profondità, i braccioli regolabili e l’altezza del supporto lombare. Questo vi permetterà di personalizzare la sedia in base al vostro fisico unico.

Mentre il movimento regolare può aiutare a rilassare i muscoli e massaggiare i dischi intervertebrali, non c’è modo di evitare che sarete spesso seduti. Quindi qual è la soluzione? Oltre a scegliere la sedia della misura giusta, la risposta è una postura corretta.

Come sedersi correttamente

Tua madre non ti ha mai detto di non ciondolarti? A quanto pare, non era solo una sciocchezza tirannica, perché sedersi correttamente fa molto per la salute e il benessere generale. E il contrario, per esempio una cattiva postura, può seriamente influenzare la tua vitalità e, sì, le tue prestazioni.

  1. Siediti quindi sulla tua sedia da gaming con la testa alta e le spalle indietro.
  2. Spostati verso la parte posteriore del sedile. La tua regione lombare (la parte bassa della schiena) dovrebbe essere appoggiata allo schienale della tua sedia da gioco per un supporto adeguato.
  3. Appoggia i piedi a terra. Se i tuoi piedi non arrivano, regola l’altezza della tua sedia. Le cosce devono poggiare sul cuscino della sedia con un angolo perfetto di 90°.
  4. Guardate in avanti e mettete le braccia sui braccioli. Se la tua sedia non ha braccioli, posiziona le braccia come se stessi scrivendo. Dovrebbero essere a 90° con il tuo corpo e orizzontali con la scrivania. Se non lo sono, regolate i braccioli e/o l’altezza della scrivania finché non lo sono.
  5. Controlla l’altezza del tuo monitor. La parte superiore del tuo monitor dovrebbe essere all’altezza degli occhi, e l’intera configurazione dovrebbe essere circa a 20cm da te. Regolare se necessario, o considerare un supporto per monitor per alzare il display.

Il passo più critico? Ascolta il tuo corpo! Sa intuitivamente cosa sta succedendo, anche se il tuo cervello non lo fa. Presta attenzione a come ti senti e fai le regolazioni necessarie.

Consigli per scegliere la migliore sedia da gaming

Se siete indecisi su qual è la miglior sedia da gaming per voi, leggete questi semplici suggerimenti che spero vi aiuteranno a chiarirvi le idee e vi orienteranno verso il prodotto migliore per voi.

La prima cosa che dovete valutare è quanto tempo passate in media a settimana a giocare. Più tempo state seduti davanti allo schermo, migliore deve essere la qualità della poltrona.

Una poltrona da gaming deve essere prima di tutto comoda. Proprio perché passerete seduti su quella poltrona diverse ore al giorno. Deve prevenire il mal di schiena e perciò occorre un design ergonomico, capace di regolare la postura e supportare la schiena.

Valutate sempre di comprare una poltrona da gaming inclinabile, con il supporto per la cervicale e anche quello lombare. Anche il poggia gomiti è importante e deve essere inclinabile, così che supporta i movimenti che fate quando giocate.

Infine, analizzate la struttura, cioè lo scheletro. Le migliori sono quelle in acciaio, maggiormente resistenti però anche più pesanti. Quelle in alluminio invece sono più leggere e facilitano i movimenti, però hanno una resistenza minore.

L’imbottitura poi può essere di diversi tipo. Ci sono quelle in poliestere compresso che non si deteriorano però nel tempo iniziano a perdere la forma. Quelle in schiuma poliuretanica ad alta densità invece sono antimicrobiche e garantiscono una maggior resistenza, non si deformano nemmeno dopo lunghe sessioni di gioco.

Speriamo che questa guida sulle migliori sedie da gaming vi sia utile per trovare la giusta posizione e la perfetta sedia per le vostre sessioni di gaming! Se siete alla ricerca di altri componenti per il vostro setup, visitate le nostre guide sui migliori dissipatori a liquido e migliori dissipatori CPU ad aria. Buon divertimento!

Condividi: