Lavasciuga o asciugatrice, quale comprare?

Con l’arrivo delle prime piogge dell’autunno ritorna l’umidità e riuscire a far asciugare i propri abiti diventa più difficile rispetto all’estate. L’asciugatura del bucato infatti, è una pratica talvolta complessa e può causare numerosi fastidi, soprattutto, nelle famiglie numerose.

Questo spesso si traduce nella necessità di stendere i panni in casa per garantire un risultato perfetto. Ecco perché molte persone stanno cercando di eliminare tale problema con l’acquisto di un’asciugatrice. Però non è facile trovare il modello giusto, ecco perché sorge subito una questione per capire cosa comprare, se è meglio la lavasciuga o l’asciugatrice.

Vediamo quali sono le differenze.

Le differenze tra lavasciuga e asciugatrice

Prima di decidere quale dei due elettrodomestici è meglio comprare, bisogna capire quali sono le differenze tra lavasciuga e asciugatrice. La lavasciuga è un elettrodomestico che permette di fare sia il lavaggio che l’asciugatura dei panni con un solo macchinario con due sistemi integrati. Invece, l’asciugatrice è un elettrodomestico a parte rispetto alla lavatrice che permette solo l’asciugatura dei capi con tutta una serie di funzioni accessorie.

Perché conviene scegliere la lavasciuga?

Il motivo principale per cui tra lavasciuga e asciugatrice conviene scegliere la prima, è perché questa sarebbe una possibilità migliore in termini di spazio. È molto più pratico, soprattutto, per chi non ha il posto per il doppio apparecchio. La lavasciuga è una soluzione ideale, anche per chi non ha esigenze per quanto riguarda i carichi del bucato, ad esempio per le coppie senza figli oppure per i single. Per un uso massiccio invece, avere una lavasciuga significa che non si può fare contemporaneamente l’asciugatura ed il lavaggio.

È importante anche il modello da scegliere. Infatti, la lavasciuga in genere deve avere una capienza comunque abbastanza ampia o quantomeno superiore o pari a 8 kg. In genere, per riuscire nell’obiettivo del doppio ciclo bisogna attivare due cicli di asciugatura consecutivi o di lavaggio consecutivi. Se si ha invece, l’esigenza di asciugare o lavare il bucato velocemente, questa soluzione non è ideale. In linea di massima, la lavasciuga rispetto all’acquisto di due elettrodomestici, costa meno, ma consuma di più.

Puoi consultare il nostro articolo sulle migliori lavasciuga da comprare per vedere alcuni dei modelli che secondo noi vale la pena comprare: 

Perché conviene scegliere un’asciugatrice?

Nella diatriba tra lavasciuga e asciugatrice, conviene scegliere un’asciugatrice se si ha lo spazio sufficiente per posizionare entrambi macchinari all’interno della casa. L’asciugatrice in generale è un elettrodomestico di grandi dimensioni, che deve però fare i conti anche con un consumo abbastanza dispendioso. Ecco perché quando si compra un elettrodomestico di tale genere bisogna valutare bene la sua classe energetica e capire qual è l’utilizzo che se ne fa.

La soluzione migliore è quella di trovare un’asciugatrice di classe energetica tripla A. Inoltre, un altro vantaggio sta nel fatto che l’asciugatrice, se anche dovesse guastarsi, comunque si avrà l’opportunità di continuare il lavaggio dei panni, cosa invece, che la lavasciuga non permetterebbe. Un’altra cosa importante è che un’asciugatrice rispetto ad una lavasciuga ha una durata maggiore nel tempo. Infatti, i grandi elettrodomestici che devono fare le due azioni insieme, finiscono per usurarsi più facilmente sia per le componenti che per il motore stesso. Separate invece, fanno due lavori indipendenti, autonomi e di conseguenza, si conserva di più del lungo periodo.

Del resto ha anche un consumo energetico minore, specie se si sceglie quella di categoria efficiente.
Nel nostro articolo sulle migliori asciugatrici potete trovare alcuni dei modelli che secondo noi vale la pena comprare, con qualche approfondimento in più sulle stesse.

Idecisa tra lavasciuga e asciugatrice

Lavasciuga o asciugatrice? Ecco quale scegliere

La scelta tra lavasciuga e asciugatrice, dipende un po’ dalla resa migliore del prodotto scelto ma anche dalle proprie esigenze. Non vi è una scelta giusta rispetto all’altra, quanto piuttosto è importante capire l’uso che si fa di questi elettrodomestici e regolarsi di conseguenza. La cosa sicura è che le asciugatrici sono molto evolute e abbracciano anche programmi diversificati.

In termini di budget, se è vero che la scelta di due elettrodomestici richiede più sforzo economico e in termini di spazio, di sicuro però separare la lavatrice (qua trovate il nostro articolo sulle migliori lavatrici) dall’asciugatrice ripagherà nel lungo periodo.

Per cui non vi resta che riflettere su quale sia la vostra esigenza al momento, il vostro budget ed infine la quantità di spazio che avete a disposizione nella vostra casa e fare la vostra scelta!

Condividi: